Aromi della terra di Riviera,
sulle vostre tavole... con Amore

Basilico

Ocimum basilicum
Il suo nome deriva dal greco "Basilikos = pianta regale" nome attribuito per la sua bontà come erba aromatica. Le foglie si consumano fresche perché, se fatte seccare, perdono completamente il loro aroma. Possono essere conservate in vari modi: in barattoli di vetro ricoperte da olio di oliva oppure congelate. Oltre che per insaporire le pietanze, il basilico è utilizzato per le sue proprietà terapeutiche: stimolante, eccitante, antispasmodico, disinfettante. Ha proprietà digestive, combatte l'alitosi, le emicranie, gli spasmi gastrici e la stanchezza in generale. L'olio è utilizzato per massaggiare le parti del corpo dolenti o colpite da reumatismi. -AL MOMENTO NON DISPONIBILE-

Idee per decorare con le aromatiche

Coltura

Forma di propagazione
Da seme
Ambiente di coltura
Serra calda
Portamento
Eretto
Illuminazione
Preferisce le esposizioni soleggiate
Temperatura
Non sopporta il freddo
Umidità
Preferisce un medio grado di umidità del substrato