Elicriso

L’elicriso è una pianta erbacea e cespugliosa dall’inconfondibile odore aromatico appartenente alla famiglia delle Asteraceae, il nome botanico è Helicrysum italicum. Helicrysum deriva dal greco helios e chryson che può essere tradotto come “sole d’oro” per via del colore giallo accesso dei capolini. È una pianta perenne non più alta di 30-40 cm, le infiorescenze sono composti da capolini conici ognuno dei quali sorregge tra i 12 e i 15 fiori. Le sue proprietà risultano note già dai tempi dei Greci e dei Romani. La pianta cresce spontaneamente nelle aree costiere, soprattutto in Italia, sono utilizzati i fiori che risultano ricchi di oli essenziali, flavonoidi e acidi.

elicriso

Coltura dell’Elicriso

Strumenti

Ambiente di coltura

Piena Aria

Meridiana

Illuminazione

Esposizioni soleggiate

Temperatura

Temperatura

Sopporta bene il freddo

Umidità

Umidità

Moderata

Strumenti

Rinvaso

Consigliato

Proprietà e benefici dell’Elicriso

Grazie alla presenza di flavonoidi, tannini e acido caffeico, l’elicriso è un fitoterapico in grado di svolgere un’azione antiallergica e antinfiammatoria. Evidenze dimostrano effetti disintossicanti anche sul fegato e sui reni. Dai fiori viene estratto un olio essenziale che contiene effetti antibatterici ed antifungini, i quali costituiscono un efficace rimedio contro le dermopatie. I fiori inoltre, stimolano l’attività epatica e pancreatica proteggendo le mucose gastroenteriche dall’azione degli acidi.  Sottoforma di infuso invece risulta utile per aiutare la guarigione in caso di bronchiti, emicranie e forme reumatiche acute.

Applicato localmente aiuta a contrastare eczemi, herpes, eritemi, psoriasi, allergie e arrossamenti cutanei da contatto.

Curiosità sulla pianta dell’Elicriso

L’elicriso in epoca greca e romana è stato spesso venerato e considerato un simbolo di eternità per via del colore giallo dei fiori che anche se secchi sembra si mantengano in vita. Durante l’epoca greca e romana, l’elicriso veniva utilizzato anche a scopo ornamentale, gli Dei venivano infatti rappresentati con ghirlande di fiori di elicriso. L’odore aromatico fu menzionato nel primo secolo d.C da Plinio il vecchio nella sua opera Naturalis Historia. L’autore descrisse l’Helicrysum italicum come una pianta dotata di un odore gradevole in grado di proteggere i vestiti dalle tarme.

Scopri i nostri box

Abbiamo preparato per te un mix di piante aromatiche che puoi coltivare in casa e usare come erbe fresche per i tuoi piatti. O utilizzarle per dare un tocco di orginalità ai tuoi cocktail preferiti. Le nostre aromatiche si prestano anche per decorare un tuo angolo di casa o come regalo per una persona speciale.

L'occasione per sentire il profumo e il gusto delle nostre aromatiche sceglilo tu.  Noi ci mettiamo l'amore nel produrle e nel fartele arrivare comodamente a casa tua!

 

Idee e news dal nostro blog

Vuoi essere informato su news, consigli, ricette e cocktail che si possono fare con le nostre aromatiche?

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai un utile regalo per controllare la salute delle tue piante!

Pin It on Pinterest

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo Shop