Prezzemolo Riccio

Il prezzemolo riccio, specie Petroselinum crispum, è una pianta aromatica molto diffusa in cucina. Appartiene alla famiglia delle Apiaceae e cresce in modo spontaneo in tutte le aree temperate del Mediterraneo, da cui proviene.

Isidoro di Siviglia scrisse che il prezzemolo riccio era simile al sedano ma cresceva tra le pietre, andando così a riprendere l’etimologia della parola prezzemolo, che deriva dal greco petrosèlinon e significa proprio “sedano tra i sassi”.

Fin dall’antichità il suo utilizzo è legato all’uso medico per le sue molteplici proprietà benefiche. Solo in un secondo momento il prezzemolo ha trovato il suo scopo all’interno di numerose pietanze.

prezzemolo riccio

Coltura del Prezzemolo Riccio

Strumenti

Ambiente di coltura

Piena Aria

Meridiana

Illuminazione

Esposizioni soleggiate

Temperatura

Temperatura

Non sopporta il freddo

Umidità

Umidità

Medio-bassa

Strumenti

Rinvaso

Consigliato

Proprietà e benefici del Prezzemolo Riccio

Le proprietà benefiche della pianta di prezzemolo riccio sono conosciute da tempi immemori, tanto che testimonianze sul suo uso medico le ritroviamo negli scritti di Plinio il Vecchio e del botanico e medico greco Dioscoride.

Il prezzemolo riccio contiene buone quantità di apigenina, un flavonoide dal potere antiossidante. Proprio grazie a questo elemento è in grado di preservare le cellule dall’attacco dei radicali liberi.

La pianta apporta importanti nutrienti utili al corretto funzionamento dell’organismo come vitamine, in particolare è ricco di vitamina C, minerali quali il magnesio e alcuni carotenoidi.

Bere un infuso di prezzemolo riccio stimola la diuresi, agisce sulla pressione e sembra avere importanti effetti positivi sul sistema digestivo. 

Curiosità sulla pianta del Prezzemolo Riccio

Columella nel I° secolo d. C. descrive il modo migliore per coltivare questa pianta e consiglia di porla vicino ad un muro, in modo da proteggerla dai raggi solari diretti.

Questa pianta è abbastanza semplice da coltivare e sopporta anche terreni poveri di nutrienti ed è adatta alla coltivazione in vaso.

A differenza del prezzemolo comune che presenta foglie lisce, il riccio ha foglie di un verde brillante increspate e esteticamente gradevoli, tanto che viene utilizzato anche per le aiuole. Un’altra differenza tra le due varietà è l’aroma: più delicato quello del prezzemolo riccio.

In cucina vengono usate le foglie fresche da aggiungere a fine cottura.

Questa erba aromatica è in grado di esaltare diverse pietanze di pesce o di carne, è particolarmente indicato per rinfrescare piatti a base di funghi e in alcune cucine viene adoperato per lavorare il burro.

Scopri i nostri box

Abbiamo preparato per te un mix di piante aromatiche che puoi coltivare in casa e usare come erbe fresche per i tuoi piatti. O utilizzarle per dare un tocco di orginalità ai tuoi cocktail preferiti. Le nostre aromatiche si prestano anche per decorare un tuo angolo di casa o come regalo per una persona speciale.

L'occasione per sentire il profumo e il gusto delle nostre aromatiche sceglilo tu.  Noi ci mettiamo l'amore nel produrle e nel fartele arrivare comodamente a casa tua!

 

Idee e news dal nostro blog

Vuoi essere informato su news, consigli, ricette e cocktail che si possono fare con le nostre aromatiche?

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai un utile regalo per controllare la salute delle tue piante!

Pin It on Pinterest

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo Shop