Lavanda

La Lavanda appartiene alla famiglia delle lamiaceae e presenta diverse varietà, tra le quali la più diffusa è la lavandula officinalis.

Si tratta di una pianta molto resistente, tipica del bacino mediterraneo e apprezzata per il suo profumo e le sue proprietà sin dall’antichità. L’olio di lavanda veniva spalmato sui corpi da mummificare presso la civiltà egizia.

I Greci e i Romani essiccavano i fiori da usare per profumare le acque termali, preparavano decotti e infusi per lucidare e rinforzare i capelli ed estraevano unguenti utili contro le punture d’insetto. 

Nell’800 a causa del colera, una malattia infettiva causata da un batterio principalmente veicolato dall’acqua, vi era l’usanza di lavare raramente il corpo e i vestiti. Per ovviare al cattivo odore le donne indossavano fiori profumati, tra i quali la lavanda essiccata sotto i loro abiti e tra la biancheria conservata nei cassetti.

lavanda

Coltura della Lavanda

Strumenti

Ambiente di coltura

Piena Aria

Meridiana

Illuminazione

Esposizioni soleggiate

Temperatura

Temperatura

Sopporta bene il freddo

Umidità

Umidità

Moderata

Strumenti

Rinvaso

Consigliato

Proprietà e benefici della Lavanda

Il profumo dei fiori di lavanda è in grado di stimolare la produttività e l’attenzione, di tranquillizzare e contrastare gli stati ansiosi.

Nell’olio essenziale di lavanda si ritrovano buone percentuali di tannini, flavonoidi e terpeni in grado di svolgere numerose azioni benefiche sull’organismo umano.

La pianta conta su importanti proprietà carminative e distensive della muscolatura che permettono di alleviare i dolori addominali o del ventre.

Se usata sulla pelle, riduce le irritazioni, purifica l’epidermide e presenta attività cicatrizzanti, antibatteriche e decongestionanti. Proprio per via di queste sue caratteristiche la lavanda è utilizzata nella preparazione di collutori per il cavo orale e per la preparazione di pomate contro contusioni, reumatismi o come coadiuvante per curare infezioni della pelle.

Curiosità sulla pianta della Lavanda

Ancora oggi si fa un grande uso della lavanda in cosmesi ma i suoi utilizzi stanno trovando altri campi di applicazione, tra i quali la cucina. Se ben dosata questa pianta insaporisce gli arrosti, insieme a rosmarino e salvia ed è molto usata nei paesi del Medio Oriente, soprattutto in Libia per preparare dolci tipici.

Inoltre, il profumo di questa erba aromatica è così intenso da tenere lontane zanzare e tarme dei vestiti.

Nel linguaggio dei fiori la lavanda simboleggia la virtù ma anche la diffidenza per via del fatto che i fitti cespugli della pianta possono ospitare e nascondere serpenti, calabroni ed api.

Da sempre la lavanda ha un forte potere simbolico ed evocativo in grado di promuovere la fecondità e di allontanare il male.

Scopri i nostri box

Abbiamo preparato per te un mix di piante aromatiche che puoi coltivare in casa e usare come erbe fresche per i tuoi piatti. O utilizzarle per dare un tocco di orginalità ai tuoi cocktail preferiti. Le nostre aromatiche si prestano anche per decorare un tuo angolo di casa o come regalo per una persona speciale.

L'occasione per sentire il profumo e il gusto delle nostre aromatiche sceglilo tu.  Noi ci mettiamo l'amore nel produrle e nel fartele arrivare comodamente a casa tua!

 

Idee e news dal nostro blog

Vuoi essere informato su news, consigli, ricette e cocktail che si possono fare con le nostre aromatiche?

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai un utile regalo per controllare la salute delle tue piante!

Pin It on Pinterest

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo Shop